Governance

La Fondazione è amministrata da un comitato di gestione che è organo indipendente composto da dieci membri: tre designati rispettivamente dal presidente del Consiglio, dal Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, dal Ministro dell’Economia e delle Finanze; uno nominato dal Consiglio nazionale del Terzo settore; sei in rappresentanza degli enti profit e non profit che costituiscono il collegio dei partecipanti (in quanto fondazione di partecipazione, possono aderire persone giuridiche pubbliche e private, di natura profit e non profit).

I membri del comitato di gestione sono scelti tra persone di notoria indipendenza e comprovata esperienza, nei campi dell’imprenditorialità sociale, delle professioni, del management, dell’accademia o delle attività filantropiche.
I membri del comitato di gestione non percepiscono compensi.

Alt

Vincenzo Manes

Presidente

Imprenditore italiano con esperienza internazionale, fondatore di Intek Group, holding quotata alla Borsa di Milano, cui fanno capo numerose società nel settore industriale e della finanza, (KME AG, i2CAPITAL Partners Sgr). Membro del consiglio di amministrazione di Tod’s Group, della Fondazione Adriano Olivetti, della Fondazione Robert F. Kennedy e della Fondazione La Triennale.

E’ impegnato attivamente da oltre 15 anni in attività di filantropia e per lo sviluppo del Terzo settore.

Leggi la scheda completa

E’ un imprenditore italiano con esperienza internazionale, fondatore di Intek Group, holding quotata alla Borsa di Milano, cui fanno capo numerose società’ nel settore industriale e della finanza, (KME AG, i2CAPITAL Partners Sgr). Membro del consiglio di amministrazione di Tod’s Group, della Fondazione Adriano Olivetti, della Fondazione Robert F. Kennedy, della Fondazione La Triennale.

E’ impegnato attivamente da oltre 15 anni in attività per il Terzo settore.

Fondatore di Fondazione Dynamo e Dynamo Camp, la realtà con sede sulla montagna pistoiese che accoglie bambini e adolescenti (quasi 2000 all’anno) affetti da patologie gravi e croniche per assisterli con terapie ricreative che aiutino ad affrontare la malattia e la convalescenza. Nel tempo il progetto Dynamo si è ampliato fino a generare un articolato sistema di soggetti che concorrono alla sostenibilità a lungo termine delle sue attività.

Alt

Cristina De Luca

Vice Presidente

Consulente, esperta in cooperazione internazionale e politica italiana con incarichi istituzionali in materia di lavoro, previdenza sociale e associazionismo.

Leggi la scheda completa

Consulente, esperta in cooperazione internazionale e politica italiana con incarichi istituzionali in materia di lavoro, previdenza sociale e associazionismo.

Consulente per il Dipartimento nazionale della protezione civile, presidente di Vola volontari per l’accoglienza dal 2001 al 2006, sottosegretaria di Stato al ministero del lavoro e della solidarietà sociale dal 2006 al 2008, senatrice della Repubblica italiana dal 2012 al 2013, membro del consiglio di amministrazione di Fondazione ADECCO per le pari opportunità dal 2008 al 2015, responsabile di numerosi progetti di formazione e fund raising in Italia.

Alt

Antonio Calabrò

Consigliere

Direttore della Fondazione Pirelli, vicepresidente di Assolombarda, Presidente de Il Cittadino e membro dei board di numerose istituzioni e società (Fondazione Italia Sociale, Università Milano Bicocca, Nomisma, Touring Club, Orchestra Verdi, Centro per la cultura d’impresa, UniCredit Lombardia, Fondazione Unipolis etc.).

Leggi la scheda completa

Direttore della Fondazione Pirelli, vicepresidente di Assolombarda, Presidente de Il Cittadino e membro dei board di numerose istituzioni e società (Fondazione Italia Sociale, Università Milano Bicocca, Nomisma, Touring Club, Orchestra Verdi, Centro per la cultura d’impresa, UniCredit Lombardia, Fondazione Unipolis, ecc).

Giornalista e scrittore, ha lavorato a L’Ora, Il Mondo, la Repubblica, è stato direttore editoriale del gruppo Il Sole24Ore e ha diretto La Lettera finanziaria e l’agenzia di stampa ApCom. Tra i suoi ultimi libri, “Orgoglio industriale”, “La morale del tornio”, “I mille morti di Palermo”, “L’Impresa riformista” e con altri autori "L'europa nonostante tutto". Insegna all’Università Cattolica di Milano.

Giuseppe Falco

Consigliere

Giuseppe Falco è Amministratore Delegato per il Sistema Italia-Grecia-Turchia e Senior Partner & Managing Director di The Boston Consulting Group (BCG). È membro core delle practice Energy e Industrial Goods a livello globale.

Leggi la scheda completa

Giuseppe Falco è Amministratore Delegato per il Sistema Italia-Grecia-Turchia e Senior Partner & Managing Director di The Boston Consulting Group (BCG). È membro core delle practice Energy e Industrial Goods a livello globale. 

Nel corso della sua carriera si è sempre occupato di grandi trasformazioni per importanti realtà aziendali e imprese familiari, temi governativi e Industria 4.0. 

Ha contribuito, inoltre, a definire azioni di intervento su grandi tematiche di respiro nazionale: dalla gestione del patrimonio artistico e culturale ai piani energetici e industriali, dalle analisi dell’offerta sanitaria a quelli dei modelli di educazione.

Prima di iniziare il suo percorso in BCG, ha lavorato come Product Manager e Business Development Responsible per Simtech (Francia-Usa), maturando poi un’esperienza di quattro anni in Booz Allen&Hamilton. 

Laureato in Ingegneria meccanica presso la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa nel 1995, ha ottenuto un Master in business administration presso il MIP Politecnico di Milano nel 1998.

Giovanni Lo Storto

Consigliere

È Direttore Generale dell’Università Luiss Guido Carli dal 2013, Consigliere di Amministrazione indipendente di Pirelli & C. S.p.A., nonché membro del Comitato Controllo, Rischi, Sostenibilità e Corporate Governance e del Comitato per la Remunerazione.

Leggi la scheda completa

Università Luiss – Libera Universita’ Internazionale degli Studi Sociali Guido Carli È Direttore Generale dell’Università Luiss Guido Carli dal 2013.

È Consigliere di Amministrazione indipendente di Pirelli & C. S.p.A., nonché membro del Comitato Controllo, Rischi, Sostenibilità e Corporate Governance e del Comitato per la Remunerazione. È Consigliere di Amministrazione indipendente di doBank SpA, Presidente del Comitato Nomine e membro del Comitato per la Remunerazione. È Vice Presidente Esecutivo e membro del CdA di LA4G.

Nel 2010 è stato co-founder di Luiss EnLabs, l’acceleratore di StartUp più grande d’Europa. È stato insignito nel 2010 dell’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana e, nel 2017, di quella di Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. È autore del saggio EroStudente. Il coraggio di prendere il largo (Rubbettino, 2017).

Sofia Maroudia

Sofia Maroudia

Consigliere

Sofia Maroudia è Direttore e ESG Officer della Fondazione SNAM, che opera principalmente su tematiche relative all’ambiente, alla povertà energetica e all’istruzione.  

Leggi la scheda completa

Dopo un’esperienza a Londra in Goldman Sachs, dove gestisce la relazione tra la banca e i governi, e le organizzazioni internazionali, si trasferisce in Italia, entrando a far parte di The Boston Consulting Group, per occuparsi di consulenza strategica per le aziende del settore finanziario e del consumer. 

Si avvicina al mondo del non profit nel 2010, come Responsabile dell’unità High Value Partnerships di ActionAid. L’anno seguente, viene nominata chief of operations di ActionAid Italia. 

Laureata in Scienze Politiche all’Università di Edimburgo e in Giurisprudenza all’Università di Cambridge. 

Gianluca Randazzo

Consigliere

Dal 2014 ha la responsabilità di sviluppare la sostenibilità in Banca Mediolanum, gestendo il rapporto con gli stakeholder, promuovendo e coordinando progetti incentrati sulla sostenibilità, predisponendo la dichiarazione non finanziaria e organizzando le attività di Fondazione Mediolanum Onlus.

Leggi la scheda completa

Dal 2014 ha la responsabilità di sviluppare la sostenibilità in Banca Mediolanum, gestendo il rapporto con gli stakeholder, promuovendo e coordinando progetti incentrati sulla sostenibilità, predisponendo la dichiarazione non finanziaria e organizzando le attività di Fondazione Mediolanum Onlus. Precedentemente, dopo una pluriennale esperienza nella gestione manageriale in altre realtà, ha maturato la sua esperienza professionale nel settore Customer Care, Organizzazione, Pianificazione e Controllo e Formazione della banca, dove ha avuto la possibilità di gestire diversi progetti di business e start-up. Ha partecipato attivamente alla progettazione e alla realizzazione di Mediolanum Corporate University, l’istituto di formazione permanente, che ha ricevuto riconoscimenti a livello mondiale.

Lucia Sciacca

Lucia Sciacca

Consigliere

Da giugno 2014, Lucia Sciacca è Responsabile dei progetti di sviluppo sociale e Direttore Comunicazione e Sostenibilità di Generali Country Italia ed è parte del Comitato di Management di Generali Italia

Leggi la scheda completa

Da giugno 2014, Lucia Sciacca è Responsabile dei progetti di sviluppo sociale e Direttore Comunicazione e Sostenibilità di Generali Country Italia ed è parte del Comitato di Management di Generali Italia. Nell’ambito della responsabilità sociale d’impresa ha creato ed implementato progettualità strategiche e coerenti al business su temi rilevanti ad alto impatto sociale diventando responsabile dei progetti di sviluppo sociale di Generali Country Italia e Global Business.

In questa posizione, lavora sul tema dell’educazione, con il progetto Ora di Futuro - un programma didattico innovativo sulle scelte legate a salute e benessere, risorse ambientali, economia e lavoro – sul tema del bullismo -  insieme a Informatici senza Frontiere Onlus - sul tema delle catastrofi naturali - con Protezione Solidale, il Fondo di Generali a supporto della ricostruzione nel post-terremoto del centro Italia – e, non ultimi, sui temi dell’arte e della cultura - realizzando nell’ultimo anno 25 iniziative in tutta Italia. 

Laureata in Economia e Commercio all’Università degli studi di Pavia, oggi Lucia Sciacca è membro del GLG (Generali Leadership Group) - un programma di eccellenza dedicato al Top Management Internazionale del Gruppo Generali - del Comitato Direttivo della Fondazione Ania, del Comitato Guida di Welfare Index PMI e del Comitato di Valutazione di Ora di Futuro.

Gabriele Sepio

Consigliere

Avvocato, partner dello studio legale ACTA, è stato coordinatore del Tavolo tecnico-fiscale per la riforma del Terzo settore presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ed è membro del Consiglio Nazionale del Terzo Settore.

Leggi la scheda completa

Avvocato, partner dello studio legale ACTA, consulente in materia giuridico-tributaria e nelle attività di studio finalizzate al perfezionamento della regolamentazione del Terzo Settore.

Consulente per la normativa del Terzo Settore presso l’Istituto Nazionale per l’Analisi delle Politiche Pubbliche (INAPP) dal 2017, avvocato abilitato al patrocinio dinanzi la Corte di Cassazione.

Andrea Sironi

Consigliere

Andrea Sironi è un accademico italiano, presidente della Borsa Italiana. È stato rettore dell'Università Bocconi dal 2012 al 2016.

Leggi la scheda completa

Economista, consulente presso istituzioni finanziarie nazionali e internazionali. Presidente di Borsa Italiana e membro del board del London Stock Exchange Group. Rettore dell’Università Bocconi dal 2012 al 2016.

Visiting scholar presso la Federal Reserve Board of Governors (Washington) e la Stern School of Business (New York University). Membro del consiglio di amministrazione di Banca Popolare, Seas Getters e Cogentech. Presidente del CEMS, Global Alliance in Management Education per il biennio 2015-16.

Collegio dei revisori

Pier Franco Savoldi 

Presidente

Francesca Maria Vittorio

Stefano Pozzoli